A Mi Manera

Malvasia Torbida

  • Zona Viticola: Lison Pramaggiore
  • Vitigno: 100% Malvasia d’Istria
  • Terreno: Argilloso calcareo
  • Densità di impianto: 3600 piante per ettaro
  • Sistema di allevamento: Guyot
  • Vinificazione: Fermentazione con macerazione della buccia e separazione a freddo dopo 24 ore pressatura soffice decantazione statica e frementazione a temperatura controllata con lieviti selezionati
  • Gradazione13%vol.
  • Acidità totale: 5
  • Colore: Giallo paglierino con riflessi verdognoli
  • Profumi: Floreali di brolo primaverile con sentori di frutta gialla
  • Sapore: Pieno con grande corpo ma con una sorprendente freschezza.
  • Affinamento: 8 mesi in vasca 2 mesi in bottiglia
  • Accostamenti con cibi: si accosta perfettamente od ogni tipo di insaccato. Si sposa con pesce e crostacei e ad ogni pasta mediterranea
  • Temperatura di servizio: Mai troppo freddo assolutamente tra i 13 ed i 16 gradi.

La Malvasia A Mi Manera presenta dei depositi in bottiglia che agli occhi di un neofita o non, possono sembrare pregiudizievoli. E’ stata invece una scelta coraggiosa e sofferta per introdurre nella gamma dei prodotti qualcosa di innovativo guardando alla tradizione. Il deposito in questione è un insieme di flocculo proteico con parte di lisi di lievito, enzimi e quant’altri prodotti nobili della fermentazione alcolica. Questi vini sono stati imbottigliati esattamente come erano in botte quindi il risultato imbottigliato non è suscettibile di mutazioni. Aggiunge al profumo una complessità olfattiva mai scontata, al palato è impalpabile e delicato, per la digeribilità è un ottimo tocca-sano, per le funzioni gastriche e non, può aggiungere beneficio al consumo dello stesso. Chiudete gli occhi e lasciatevi guidare dagli altri sensi proprio perchè intendo riconoscere al vino la sua primaria virtù di bevanda.